E tu, che matrimonio vuoi?

Navigando in rete, incappo sempre più spesso (soprattutto nei gruppi social dedicati), in richieste di consigli sulle proprie nozze, cosa assolutamente normale starete pensando, in fondo internet ed i social, servono anche a questo.

NIENTE di più sbagliato!

Certo, normale chiedere se si conosca una determinata location o, un floral designer o ancora un fotografo in una determinata zona, ma quando leggo richieste di consigli sul tema da scegliere, sulla musica più adatta ad un ingresso sposa o, al ballo degli sposi, beh! Non posso negare che i miei capelli si imbianchino ulteriormente.

Il matrimonio, come ogni evento che si rispetti, deve essere organizzato in linea con la propria personalità, con il proprio modo di essere, certo la rete offre tanti spunti d'ispirazione, ma il matrimonio è unico e, se si sceglie di avere un tema, deve essere rappresentativo della coppia.

Scegliere di seguire soltanto uno stile, un file rouge, dell'evento, non ci esonera comunque dalla personalizzazione che, deve essere presente in ogni minimo dettaglio.

In questo, ci viene senza il minimo dubbio in aiuto, in aiuto, l'aspetto grafico, le nuances di colore scelto, il font...

Giusto per fare un esempio ( sicuramente il più visibile a tutti), una wedding stationary personalizzata, seguirà non solo i colori dell'evento, ma userà la stessa carta, grafica e font in ogni singolo elemento, che si tratti della partecipazione o del tag confettata, del menù o del libretto cerimonia, del tableu mariage o del segnatavolo, ogni dettaglio dovrà esprimere e sottolineare il vostro essere e la vostra scelta, in caso contrario, sarà un anonimo copia-incolla a cui forse sarà stato cambiato giusto il colore di un nastrino di abbellimento.

Come avrete capito, non è così complesso o costoso personalizzare e, seguendo questi piccoli suggerimenti e guardando un po' più a fondo nella coppia, sono certa che non sarà difficile esprimervi secondo le vostre passioni, ricordare la canzone che più vi accomuna e creare un evento che davvero vi rappresenti, in alternativa...c'è sempre il WEDDING PLANNER!















9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti